Progetto di sicurezza stradale per i bambini

Premesse

L’attenzione dei genitori nei confronti dell’alimentazione, della salute,   dell’educazione, ecc.,  dei propri figli  è fuori discussione ed a volte  appare addirittura eccessiva.  Negli spostamenti automobilistici, invece, la famiglia spesso  si comporta in modo involontariamente scorretto,  per  ignoranza  dei rischi  e per il permanere  di errati luoghi comuni.
La riprova è che secondo gli ultimi dati solo 4 bambini su 10 viaggiano regolarmente sul seggiolino: su una popolazione italiana di 6.100.000 bambini, sono quindi più di 3,5 milioni quelli che ogni giorno rischiano la vita.  L’uso dei sistemi di ritenuta per i più piccoli diminuisce del 50% per i brevi spostamenti in città, dove invece si concentrano il 70% dei sinistri.
Secondo le ultime statistiche ACI – Istat, sulle strade italiane sono morti 41 bambini con meno di 9 anni e il dato è in aumento rispetto al 2009.
Il mancato uso del seggiolino viene giustificato spesso dalla fretta, dalla brevità del viaggio e dalla poca pazienza di fronte alle lamentele dei più piccoli.
Sulla base di questi numeri e di queste considerazioni,  Automobile Club Milano e l’Ufficio provinciale ACI di Milano hanno aderito incondizionatamente al progetto dell’Automobile Club d’Italia “Sicuramente in giro”, riconoscendone la forte valenza sociale e l’importanza di diffondere una maggiore consapevolezza  e una maggiore percezione dei rischi della strada per i più piccoli.
Già nel corso del 2011 si sono svolti interventi di sensibilizzazione  e, visto anche l’interesse suscitato, si è ritenuto necessario  proseguire,  proponendo iniziative orientate ad accrescere l’attenzione sul  problema  e divulgando le informazioni necessarie per  promuovere comportamenti corretti.

Obiettivi

Il progetto si propone di sensibilizzare ed informare i genitori, soprattutto i “futuri genitori” e il mondo della scuola, dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola primaria, coinvolgendo i bambini stessi come destinatari dell’iniziativa in modo da diventare “sentinelle della sicurezza” nei confronti degli adulti.

I dati sull’incidentalità stradale  in questa fascia di età evidenziano la necessità di promuovere una corretta ed efficace informazione sull’importanza di seguire alcune regole fondamentali e favorire la crescita di una cultura della sicurezza.
Sebbene circa l’80% dei  genitori nell’Unione Europea assicuri i loro bambini nei seggiolini, molti non lo fanno in modo adeguato; è stato osservato che il 50 - 70% dei bambini sono collocati  nei seggiolini in modo non corretto. Inoltre, un significativo numero di bambini sono collocati nei seggiolini troppo piccoli e questo incrementa il rischio di lesioni in caso di incidente.
I bambini che non sono adeguatamente ritenuti possono essere proiettati in avanti con grande forza.  Per esempio, un bambino di 4 anni coinvolto in un incidente  a 50km/h può essere proiettato in avanti con una forza equivalente a 400 kg. Un sistema di ritenuta  adeguato può ridurre del 75% la probabilità di lesioni fatali e del 67% la probabilità di lesioni serie.
Automobile Club Milano ritiene che sia fondamentale intervenire, dal punto di vista della comunicazione e dell’informazione in modo da favorire comportamenti corretti e sicuri.
In questa prospettiva l’attenzione e il coinvolgimento di Rotary International nel progetto contribuirà a creare sinergie positive mirate ad aumentare gli sforzi per far crescere e sviluppare una cultura della sicurezza stradale responsabile  e sicura nella prospettiva di rafforzare gli interventi di sensibilizzazione per diffondere una maggiore consapevolezza del problema.


Strumenti

Il progetto è articolato nello sviluppo di alcune attività, tra le quali:

  1. l’organizzazione di corsi informativi rivolti alle neo mamme  sull’utilizzo corretto del seggiolino in auto e sulle regole fondamentali da rispettare quando si è alla guida, che si svolgono presso le principali strutture ospedaliere milanesi (ad esempio, San Paolo, Niguarda, San Carlo, San Giuseppe, ecc.)
  2. l’organizzazione di una serie di incontri con i bambini delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria del territorio milanese coinvolgendoli con messaggi di sicurezza adeguati alla loro età
  3. la distribuzione di materiale  informativo
  4. l’organizzazione, in via sperimentale, di una iniziativa  sull’utilizzo dei seggiolini  e delle cinture di sicurezza con il coinvolgimento della polizia locale e dei bambini, rivolta in particolare agli adulti e agli automobilisti

Benefici attesi

L’impegno e l’attenzione per  la sicurezza del trasporto in automobile sono motivati dalla convinzione che il problema  è ancora oggi tragicamente sottovalutato.
E’ una questione che  investe non solo la sfera normativa; le norme esistono e vanno rispettate, ma è necessario investire anche la sfera culturale. Gli interventi di sensibilizzazione e di comunicazione  sono  strumenti  significativi  per promuovere i concetti di prevenzione, educazione e sicurezza stradale e contrastare luoghi comuni dettati per lo più dall’ignoranza delle norme e dalla mancanza di una corretta e semplice informazione.
Tali interventi sono quindi finalizzati a creare modelli comportamentali responsabili  e sicuri, nella  consapevolezza che agendo su diverse fasce d’età e promuovendo l’adozione di buone pratiche si possa  avere un impatto maggiormente significativo e un effetto moltiplicatore delle sinergie e dei risultati positivi che potranno scaturire da iniziative di questo tipo.
Accanto alla prevenzione e alla formazione merita sottolineare anche l’aspetto di responsabilità sociale che caratterizza questo progetto.
Gli incidenti stradali sono ancora la prima causa di morte per i ragazzi tra i 5 e i 13 anni in Europa, dove ogni anno perdono  la vita sulle strade 12.000 minori, 5000 dei quali bambini per un costo sociale  stimato in circa 30 miliardi.
Di fronte a queste drammatiche cifre è necessaria e inderogabile  l’attivazione di interventi di varia natura, tra cui sicuramente quello formativo, per contrastare  e prevenire comportamenti contrari alla sicurezza stradale.

 

 

 


 

 

 

 

Nessun evento trovato

banner gero

 

Sede legale:
c/o Distretto 2041 
Via Cimarosa, 4  
20144 Milano

C.F. 97036820153

© 2018 - Tutti i diritti riservati.
web by SOFOS Italia